Programma


"Colonna sonora"


Mercoledì ore 17:00

sabato ore 16:00


da destra: Tellan Alessio con Tanzillo Leandro e Sforzo Salvatore


Contatti:



SKYPE: guardiano91


Siamo arrivati alla puntata numero 149!

COLONNA SONORA

le grandi musiche da film alla radio

conduce Alessio Tellan


Ci sono film che hanno fatto la storia del cinema. Hanno raccontato un’ epoca, lanciato una moda, fatto discutere, riflettere, commuovere. In poche parole: hanno lasciato il segno. Fino ai giorni nostri. Merito del regista, degli attori, della sceneggiatura, degli effetti speciali ma anche – spesso - della musica.







IL LUNEDI' DEL PALLONE

conduce Alessio Tellan


La rubrica settimanale dedicata allo sport e, in particolare, al calcio dilettantistico di squadre venete e friulane curata dal nostro giornalista Alessio Tellan. Un classico che è  diventato un punto di riferimento per tutti gli sportivi di Veneto e Friuli Venezia Giulia. La rubrica sportiva passa in rassegna i vari campionati con ospiti in studio e in diretta telefonica che commentano i risultati, le classifiche e le performance dei calciatori scesi in campo la domenica.



IL GUARDIANO DEL PALAZZO

Alessio Tellan con Leandro Tanzillo e Salvatore Sforzo


Novanta minuti di radio con Il guardiano del palazzo che fa da valvola di sfogo alle beghe quotidiane. È un format ideato da Alessio Tellan che, da 18 mesi fa audience.

«Amore a prima vista – dice quello che sente per la radio a 22 anni Tellan –. Sarà banale, ma scegliere la musica e parlare al microfono sono due cose che adoro alla follia. Il Guardiano è un programma musicale, composto a sei mani con Leandro Tanzillo, Salvatore Sforzo: amici di vecchia data nonchè colleghi in questo programma”.

L’obiettivo fondamentale a costi zero: divertirsi e far divertire gli “arieti”, perché li chiamano così i fan sintonizzati. «È per tutte le età, anche se ha un impronta giovanile – spiega il trio dei guardiani del palazzo in piazza Duomo –. Raccontiamo notizie assurde raccolte dal web (record particolari, ladri distratti e amorazzi di tutti i tipi), ci cimentiamo in sketch con imitazioni di personaggi famosi. Inoltre, ci divertiamo a creare parodie di spot pubblicitari e ad inventarne altri inediti. Uno per tutti: l'istituto “Par Mus”, una sorta di recupero anni pubblico».

Non mancano rubriche come la musica dance anni ’90, le perle di saggezza della settimana e la presentazione di alcuni animali reali ma con nomi improbabili.


tratto da Il Messaggero del 30 aprile 2011